Sindrome della testa che esplode: le cause e i sintomi del fenomeno

Ecco quali sono le caratteristiche della Sindrome della testa che esplode.

0
233
sindrome della testa che esplode
Fonte web: Google images

Per sindrome della testa che esplode si intende una rara malattia, che per la prima volta è stata riconosciuta da un medico britannico nel 1988. Si tratta di un fenomeno che coinvolge un paziente, il quale di tanto in tanto sente un suono estremamente forte, generalmente descritto come un’esplosione o un rimbombo, come se provenisse dalla sua stessa testa e non dall’esterno.

Nonostante sia percepito come un suono tremendamente potente, questo rumore è raramente accompagnato dal dolore. Gli attacchi tendono a verificarsi di solito durante il tentativo di addormentarsi e aumentano e diminuiscono di frequenza nel tempo: diversi attacchi possono verificarsi entro pochi giorni seguiti da mesi di pausa. I pazienti spesso provano un senso di terrore, d’ansia e d’impotenza dopo un attacco, accompagnato da un’alta frequenza cardiaca. Gli attacchi sono talvolta accompagnati da lampi di luce o da una difficoltà di respirazione.

La causa della sindrome della testa che esplode è sconosciuta, sebbene alcuni medici abbiano riportato una relazione del fenomeno con lo stress e con l’affaticamento estremo. La condizione può svilupparsi in qualsiasi momento della vita e le donne hanno più probabilità di soffrirne. Gli attacchi possono essere eventi unici o ricorrenti.

Anche il modo in cui questa sindrome agirebbe sul paziente è sconosciuta. Una delle teorie scientifiche più accreditate afferma che questo fenomeno sarebbe il risultato di un movimento improvviso di un componente dell’orecchio medio o del tubo di Eustachio; secondo un’altra teoria potrebbe essere il risultato di un attacco minore nel lobo temporale dove sono site le cellule nervose relative all’udito. Gli elettroencefalogrammi durante gli attacchi hanno registrato un’attività insolita solo in alcuni pazienti e hanno escluso le crisi epilettiche come causa.

Sembra che la sindrome della testa che esplode sia un fenomeno reale e non sia causata da disturbi psicologici. E ‘considerato innocuo dal punto di vista medico, anche se è generalmente difficile da sperimentare. Con il passare del tempo, i sintomi possono risolversi spontaneamente. Potrebbe essere utile convincere il paziente che questa sindrome sia innocua per ridurre lo stress.