Candida: Ecco quali sono i sintomi della Candidosi

I sintomi principali della Candidosi sono le macchie bianche alla bocca e le irritazioni dell'apparato genitale maschile o femminile.

0
558
candida

La Candida è un’infezione molto diffusa e contagiosa, che colpisce varie zone del corpo, come le aree genitali, la bocca e anche l’esofago. Si tratta di un’infezione curabile che causa delle lievi complicazioni, come arrossamenti, pruriti e fastidi. Nonostante si tratti di un’infezione non particolarmente grave, in alcune popolazioni e se non curata opportunamente, può arrivare a essere addirittura fatale per il soggetto che scopre di esserne affetto.

Nei soggetti immunosoppressi, cioè in coloro che possiedono basse difese immunitarie, la Candidosi tende a presentarsi come un’infezione molto localizzata in aree specifiche della pelle o delle membrane mucose, compresa la cavità orale (mughetto), la faringe o l’esofago, del tratto gastrointestinale, della vescica urinaria, o dei genitali (vagina, pene).

L’irritazione vaginale, o vaginite, potrebbe essere causata dalla Candida. L’infezione può localizzarsi anche sui genitali maschili, anche se negli uomini la Candidosi può rimanere celata per vario tempo, mantenendosi quindi perlopiù asintomatica. Nei pazienti immunocompromessi, le infezioni da Candida possono colpire anche la zona dell’esofago e diventare potenzialmente sistemiche, causando una condizione molto più grave, chiamata candidemia, che può portare anche alla morte.

Molti bambini, per lo più di età compresa fra i tre e i nove anni di età, possono soffrire di Candida alla bocca, la quale si manifesta con delle macchie bianche intorno alla bocca o dentro. Anche nei bambini la Candidosi può mostrarsi con infezioni genitali.

La vaginosi provocata dalla Candida può portare a prurito, bruciore, dolore e irritazione della vulva, cioè della parte più esterna dell’apparato genitale femminile. I sintomi di infezione dell’apparato genitale maschile, invece, includono piaghe rosse, chiazze vicino alla testa del pene o del prepuzio, forte prurito o una sensazione di bruciore. In ogni caso, si consiglia un consulto medico perché la Candida può essere confusa con altre infezioni funginee o semplicemente con delle irritazioni dell’apparato genitale maschile o femminile.