Valvole cardiache. Raddoppiarne la durata si può

L'esperimento è stato effettuato sui suini comuni ai quali sono state impiantate le valvole.

0
136
Valvole cardiache. Raddoppiare la durata si può
foto di Starllyte

Grande successo di una sperimentazione della startup padovana BCI che ha presentato a Pechino il suo progetto.

Si è trattato di un lavoro durato molti mesi eseguito da un team d’eccellenza di cardiochirurghi e veterinari del Policlinico Universitario Gemelli di Roma.

Si tratta di sfruttare l’azione dei principi attivi di derivazione naturale per raddoppiare la durata dei sostituti valvolari cardiaci di origine animale.

Alessandro Gandaglia e Filippo Naso, biologi e co-fondatori, assieme al medico e imprenditore Ugo Stefanelli di BCI  affermano:

“Il trattamento applicato alle valvole risulta compatibile con la fisiologia degli animali nei quali sono state impiantate. Possiamo affermare che la valvola rimane competente e idonea, non andando a modificare i parametri fisiologici, e confermando la totale assenza di tossicità del trattamento e la sicurezza per l’impianto nell’uomo. La sperimentazione continuerà ad andare avanti per altri mesi, ma i risultati sono pienamente confortanti”.