Pannolini con residui di glifosato. In Francia i consumatori lanciano l’allarme

Una nota associazione di consumatori francese ha testato diverse marche di pannolini, rilevando residui di glifosato.

0
126
quinta malattia
foto di shara_tissi

Quando si parla di bambini, la prudenza non è mai troppa e in Francia, la nota associazione di consumatori “60 Millions de consommateurs”, ha testato diverse marche di pannolini.

In alcuni di essi ha rilevato dei residui di glifosato, tracce di altri pesticidi e di sostanze chimiche pericolose.

Immediatamente è scattato l’allarme per mettere in guardia i consumatori.

Alcune marche su cui sono stati effettuati analoghi test, hanno preferito indicare nella confezione la dicitura che i prodotti non contengono sostanze nocive, al fine di tranquillizzare le neo mamme e invogliare all’acquisto dei pannolini.

C’è però da essere un po’ preoccupati, in quanto sono state trovate sostanze dannose in quegli articoli venduti lo scorso anno e considerati senza alcun rischio.