Obesità nei bambini nuoce al loro fegato fin dall’età di 8 anni

Questa condizione così tanto diffusa può avere un impatto disastroso sulla salute del fegato dei bambini

0
673

Da un nuovo studio pubblicato sul “Journal of Pediatrics”, emerge che quando i bambini che all’età di 3 anni hanno una circonferenza della vita maggiore di quella prevista dalla loro età, hanno una maggiore probabilità di avere un fegato ingrossato. Questa condizione può degenerare in cirrosi e steatoepatiti entro 5 anni.

Oggi, sono sempre di più i bambini obesi e questa condizione può portare diverse patologie come il diabete di tipo2, i trigliceridi e il colesterolo alto. Anche se si tratta di piccoli pazienti, non dobbiamo sottovalutare il problema poiché nelle loro condizioni il loro futuro è a rischio, avendo una prospettiva di vita più breve di quella dei loro genitori obesi.

Jennifer Woo Baidal del Columbia University Vagelos College of Physicians and Surgeons sottolinea l’importanza di effettuare controlli specifici ai bambini molto piccoli e di non aspettare più avanti quando potrebbe essere troppo tardi.

Dai risultati della ricerca è emerso che è indispensabile intervenire tempestivamente, effettuando un esame che si chiama Alt, ma quando i bambini sono molto piccoli.