L’odontoiatria si è evoluta. Non più cura soltanto dei denti bensì scoperta di patologie

Oramai la figura dell'odontoiatra deve rappresentare la sentinella per la salute dei suoi pazienti che deve prevenire l'insorgenza di qualche patologia.

0
185
odontoiatria

All’interno del mondo medico, la disciplina odontoiatrica permette d’individuare precocemente l’insorgenza di malattie anche gravi.

E’ ciò di cui si è discusso nel congresso del settore tenutosi a Nogaredo, in provincia di Trento.
Stefano Bonora, presidente della Commissione Albo Odontoiatri (CAO) ha spiegato come l’evoluzione della professione mira a intercettare patologie gravi. La figura del dentista non deve più essere vista, pertanto, come quella dell’estrattore dei denti.

In tutta Italia sono 40 mila gli odontoiatri e questa prestazione specialistica è molto richiesta nei poliambulatori di Emergency.

Il Vicepresidente Aio Fausto Fiorile ha spiegato che negli ultimi quarant’anni c’è stata una grande evoluzione di questa figura professionale, tanto che è stato istituito anche il corso di Laurea, portando l’odontoiatria italiana al top dell’odontoiatria mondiale.

Coloro che si occupano di questo settore devono farsi carico dell’intero quadro clinico del paziente per contribuire alla sua salute generale.