Farmaci scaduti. L’Aifa raccomanda che bisogna fare molta attenzione

Da sempre ci viene consigliato di leggere la data di scadenza dei farmaci, perché potrebbe causare una forma tossica all'organismo.

0
176
Farmaci scaduti
https://pixabay.com

Quando viene realizzato un farmaco, viene indicata anche una data oltre la quale non si può più utilizzare. Questo è il risultato di una valutazione basata sugli studi di stabilità condotti sui farmaci.

Sono gli esperti dell’Agenzia italiana che dopo un’attenta valutazione dei  farmaci, autorizzano il loro periodo di validità.

Rispettare la scadenza serve perché con il tempo il principio attivo si degrada e inoltre, il farmaco perde la sua efficacia, oltre che, naturalmente, comportare rischi in termini di sicurezza.

Tutte queste condizioni potrebbero mettere a serio rischio la vita di chi assume il farmaco. Il paziente potrebbe avere una reazione allergica fatale causata dalle sostanze impure contenute.

E’ fondamentale sottolineare che la durata del farmaco coincide con la data di scadenza solo quando il prodotto è ben conservato in luogo fresco e asciutto.