Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva. Ecco la terapia per svolgere una maggiore attività fisica

Si chiama Tiotropio + olodaterolo Respimat il farmaco che permette ai pazienti che convivono con la Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) di svolgere una maggiore attività fisica.

0
92
Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva. Ecco la terapia

L’attività fisica è molto importante, ma per chi è affetto da Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva è indispensabile.

Chi è affetto da BPCO è molto importante che si mantenga il più possibile attivo, per minimizzare l’impatto della malattia sulla vita quotidiana.

Lo ha dichiarato il Professor Thierry Troosters, Responsabile del Gruppo di Ricerca per la Riabilitazione Respiratoria e Cardiovascolare dell’Università di Lovanio.

Purtroppo, questa patologia causa la dispnea che rende difficile la possibilità di poter svolgere esercizio fisico. Di conseguenza il soggetto tende ad evitarlo.

Si innesca così un meccanismo che porta a peggiorare la condizione di salute del soggetto.

Gli studi effettuati hanno dimostrato che l’associazione fissa tiotropio+olodaterolo, ( un anticolinergico a lunga durata d’azione e un beta2 antagonista a lunga durata d’azione), renda più facile svolgere attività fisica, riducendo i sintomi e la difficoltà di svolgere movimento.
Viene migliorata la tolleranza all’esercizio fisico, in pazienti affetti da BPCO.