Depilazione: Come evitare bruciori e rossori con giusti accorgimenti

Ecco quali sono gli accorgimenti da adottare prima e dopo la pratica di depilazione, per evitare l'insorgenza di bruciori e di rossori.

0
159
depilazione

Sono molti gli uomini e le donne che lamentano bruciori e rossori post depilazione. Questo perché la pratica di depilazione non si limita al momento in cui di depilano o si epilano i peli di qualsiasi parte del corpo. Le zone vanno diligentemente preparate e trattate anche successivamente in maniera adeguata.

Bruciori e rossori sono sicuramente fastidiosi, ma possono essere sopportati e tollerati dai soggetti. Tuttavia, costanti rossori e bollicine localizzati sempre in una medesima zona, possono anche macchiare la pelle e rovinarla in maniera definitiva e irreversibile. Per tale ragione è bene dedicarsi alla cura delle zone da depilare, nel migliore dei modi.

La prima cosa da fare è sicuramente scegliere un metodo di depilazione che faccia al caso nostro. Chi ha peli scuri e duri dovrà optare per la luce pulsata, per l’epilatore o per la ceretta. Chi ha peli biondi, morbidi e radi può anche optare per la crema depilatoria o per la lametta. Tuttavia, chi soffre di peli incarniti dovrà accontentarsi della depilazione, in modo da non sradicare completamente il pelo.

I peli incarniti causano infatti bruciori e rossori e sono pessimi esteticamente. Causa del bruciore è anche la pelle secca, che va sempre rimossa con appositi rimedi prima di depilare qualsiasi zona del corpo: va eseguito sempre uno scrub corpo, di quelli che si trovano in farmacia o in erboristeria, oppure fai da te con cacao amaro in polvere, caffè in polvere, zucchero o sale e miele. Il composto va applicato e sfregato delicatamente sulla pelle con movimenti circolari, che hanno il fine di rimuovere completamente la pelle morta.

Dopo la depilazione, invece, non vanno indossati capi troppo stretti e vanno applicate delle creme idratanti e lenitive, ma anche dei gel come quello di aloe vera, perfetto per evitare qualsiasi irritazione, specialmente d’estate. Nella stagione calda, è meglio non depilarsi il giorno in cui si decide di andare al mare, per evitare di irritare le zone depilate al contatto con l’acqua di mare o con la sabbia.