Capelli spenti e capelli opachi: le cause e i sintomi dell’inestetismo

Un tipo di capello difficile da curare.

0
207
capelli spenti
Fonte web: Pixabay

A molti uomini e a molte donne capita di ritrovarsi ad avere dei capelli spenti, che non sono più quelli di una volta e che invidiano le migliori chiome fluenti del pianeta. Di capelli spenti non ci si nasce, ma la capigliatura lo diventa a seguito di abitudini scorrette e di trattamenti poco indicati, che peggiorano la salute del capello, facendolo apparire opaco, secco, spento, appunto, e compromettendone la salute spesso e volentieri in maniera irreversibile.

I capelli spenti appaiono secchi, stopposi, duri, opachi, la luce non vi si riflette e il colore sembra di un’altra gradazione rispetto a quello che si era sempre pensato di avere. I capelli spenti possono essere curati, per far sì che tornino a essere quelli di una volta.

Innanzitutto, bisogna risalire alla causa dei capelli spenti. Se le cause non sono visibili a occhio nudo e se chiunque abbia i capelli spenti pensa di non aver in alcun modo adottato pratiche in grado di compromettere la salute della propria chioma, può rivelarsi necessario mettersi in contatto con un tricologo. Il tricologo è un esperto dei capelli, che attraverso domande poste al paziente e mediante esami approfonditi, può essere in grado di risalire alla causa dei capelli spenti.

Capelli spenti e capelli opachi: le cause

Molte persone, hanno capelli spenti a seguito di trattamenti chimici, come gli stiraggi, il riccio permanente oppure la decolorazione. Pratiche di questo tipo, eliminano le vitamine contenute all’interno dei capelli e naturalmente mutano profondamente la natura biologica dei capelli. In questi casi, l’unico modo per liberarsi dei capelli opachi è quello di tagliarli e farli rinascere.

I capelli possono apparire opachi anche a seguito di asciugature scorrette, che non permettono la chiusura delle cuticole. Con le cuticole aperte, i capelli tendono ad assumere una colorazione differente rispetto a quella naturale, in quanto la luce del sole o la luce artificiale si rifletterà sul capello in maniera differente rispetto a come farebbe nel caso in cui il capello fosse filmato e protetto dalle cuticole chiuse.